Vai menu di sezione

Sostegno pannolini lavabili e baby sitter

Pannolini lavabili

L’Amministrazione comunale, nell’ambito del più vasto progetto per la riduzione dei rifiuti, promuove e sostiene l’utilizzo dei pannolini lavabili concorrendo alle spese sostenute dalle famiglie residenti nel Comune di Pergine Valsugana per l’acquisto, in unica soluzione e per una sola volta, di pannolini lavabili, mutandine e salviette nella misura del 50% del costo totale sino ad un rimborso massimo di euro 100,00.= per ogni bambino d’età inferiore ai due anni. 

Baby sitter

L’Azienda Speciale Servizi Infanzia e Famiglia G.B. Chimelli – ASIF CHIMELLI sostiene il servizio “Baby Sitter”, ai sensi della L.P. 2 marzo 2011 n. 1, erogato dai soggetti abilitati all’erogazione dei Servizi di educazione cura e custodia acquisibili mediante i Buoni di Servizio, iscritti all’elenco dei soggetti erogatori fascia A1 (baby sitter).
Il sostegno si concretizza nell’assegnazione di un sostegno economico a titolo di rimborso a favore delle famiglie residenti nel territorio del Comune di Pergine Valsugana aventi bambini di età compresa tra i tre mesi ed i sei anni (e comunque sino all’inizio della frequenza della scuola primaria), che usufruiscono del servizio di Baby Sitter e che non possono ottenere i buoni di servizio (ad es. necessità improvvisa o non programmabile per i bambini fino ai 36 mesi, impossibilità di accedere ai buoni per Baby Sitter per bambini di età compresa fra i 36 mesi e i 6 anni).
Non possono accedere al sostegno le famiglie che beneficiano, nello stesso periodo, di altre sovvenzioni economiche o azioni di supporto dirette e/o indirette erogate da altri Enti pubblici allo stesso titolo.

Come fare / Cosa fare

Per fruire del sostegno è sufficiente compilare e restituire ad ASIF Chimelli (P.zza Garbari, n. 5, 38057 Pergine Valsugana – orario di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30, il giovedì anche dalla 14.00 alle 17.00 - tel. 0461 502351) o inviarlo via mail a info@asifchimelli.it l’apposito modulo di richiesta, allegando copia della fattura d’acquisto o dello scontrino fiscale. 

Pubblicato il: Martedì, 28 Aprile 2020 - Ultima modifica: Martedì, 21 Luglio 2020
torna all'inizio